domenica 12 dicembre 2010

True Blood: il mio


Questione di sangue. Esatto, quello rosso e vischioso che abbiamo tutti nelle vene. Uno strano caso del destino vuole che proprio negli ultimi giorni io abbia cominciato a guardare due serial in cui di sangue ce n'è parecchio: True Blood e Vampire Diaries.

Vi chiederete perchè "strano caso del destino"? Ed eccovi la risposta. Un paio di giorni fa sono andata a farmi fare un normale prelievo del sangue. Ero in sala d'attesa con vecchiette, ragazzini e donne incinte. Erano davvero veloci: chiamavano, entravi e 30 secondi dopo uscivi come se nulla fosse. Tutti. Ovviamente a parte me. Io sono svenuta teatralmente, regalando delle spaventevoli convulsioni alle sciagurate infermire che hanno avuto la sfortuna di avermi durante il turno. Rinvenuta ho impiegato più di mezz'ora per raggiungere una pressione vagamente umana e lasciare l'ambulatorio.
Vi pare possibile?
Ok, può capitare, ma tant'è, penso già alle prossime volte con un sentimento di panico misto a terrore.
L'unica soluzione sarebbe un bel vampiro (van bene tutti tranne la checchina Edward) che arrivasse di notte e (ovviamente dopo aver fatto i suoi porci comodi) il sangue me lo succhiasse dal collo, e non dal braccio.
Io in un ambulatorio (da sobria/non narcotizzata/non drogata) non ci metterò più piede!

7 commenti:

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

ahahaha
ahahahaha

dev'essere stata una bella scena, almeno da vedere più che da vivere in prima persona :D

Ginger ha detto...

Io da Damon Salvatore e Eric Northman mi farei prosciugare -.-

P.s.= mi dispiace per l'inconveniente...

Karenina82 ha detto...

Beh, se dovessi esprimere delle preferenze... sarei esattamente daccordo con te...

Karenina82 ha detto...

Riferito a Ginger, ovvio.

eka ha detto...

auhauhauhauhauh, tranne la checchina Edoardo :D
Sì, uhm... io non ho mai avuto questo problema, però un bel vampiro tuttomuscoli in stanza... ecco... ehm.

Claudia C. ha detto...

Se ti può consolare è successa la stessa identica cosa a mio fratello quando siamo andati a fare le analisi insieme l'ultima volta. Solo che lui è un ragazzotto di un metro e ottanta che è letteralmente crollato come una pera cotta ed il medico - che l'ha afferrato al volo - faceva fatica a reggerlo! O__o

Lolly ha detto...

Dai, non ti preoccupare, dopo un po' ci fai l'abitudine...
Anch'io all'inizio avevo paura, però poi passa, te l'assicuro!

Ti va di iscriverci a vicenda?
http://folliedimakeup.blogspot.com/
Visita questo post:
http://folliedimakeup.blogspot.com/2010/12/ciao-tutte-volevo-fare-giusto-una.html